Come calibrare la batteria del computer portatile?

Che cos'è la calibrazione della batteria del portatile?

La calibrazione della batteria consiste nel suo ricaricamento completo e nel ripristino dello stato del contatore nel modo che indichi con precisione il livello dell'energia immagazzinata nelle pile. L’indicatore del Windows che si trova sulla barra delle applicazioni, non riesce a visualizzare lo stato di carica in modo preciso, il che è dovuto al fatto che il livello massimo di carica della batteria si modifica nel tempo, con conseguente imprecisione dei risultati.

Quando utilizzarla?

Il processo di calibrazione si dovrebbe utilizzare in situazioni in cui il tempo della singola durata della batteria si è notevolmente ridotto. Si consiglia, inoltre, di utilizzare questo metodo, qunado si osserva che il portatile si spegne anche quando il computer mostra la carica del 20%. Questo significa che la capacità effettiva delle pile è cambiata così tanto che il valore memorizzato negli accumulatori è semplicemente sbagliato.

Calibrazione della batteria – passo dopo passo

  • Riaricare la batteria fino al 100%.
  • Per due ore successive il portatile deve essere collegato all’alimentatore per mantenere la carica al 100%. Durante questo tempo, è possibile utilizzare il laptop normalmente.
  • Nelle impostazioni dell'alimenazione, si deve impostare l’arresto automatico o l’ibernazione del computer a livello di carica del 5%.
  • Dopo 2 ore, stacchiamo l’alimentatore e lasciamo il portatile acceso fino a quando si scaricherà. Fino alla scarica completa, si può utilizzare il computer normalmente. Se, tuttavia, non vogliamo usarlo in quel momento, dobbiamo solo verificare se il dispositivo non si iberna o non si spegne quando non viene utilizzato.
  • Dopo aver verificato la scarica totale, lascia il computer spento e senza alimentazione per 5 ore.
  • Poi è necessario collegare il computer all’alimentatore e ricaricarlo nuovamente fino al 100%. Durante il processo di carica possiamo normalmente utilizzarlo.
  • Dopo aver completato tutti questi passi, assicurati che le impostazioni di alimentazione siano gli stessi come al solito.

Il punto chiave di tutto il processo della calibrazione è ricaricare pienamente la batteria, scaricarla e ricaricarla nuovamente.

Purtroppo, ogni batteria ha una vita limitata e un certo numero di cicli. La calibrazione della batteria non aiuterà a ristabilire la capacità massima dell’accumulatore. La diminuzione della capacità è normale e dopo qualche tempo dovremo sostituire la vecchia batteria e allora naturalmente, vi incoraggiamo a visitare il nostro negozio BatteryEmpire, dove sicuramente saremo in grado di aiutare nella scelta del modello giusto.